Mostre Campanile 2018

Sauro Cavallini in esposizione nella piazzetta del Campanile del Duomo di Pietrasanta

Dal 2 Luglio al 31 Agosto 2018 le opere di Sauro Cavallini sono esposte nella piazzetta del Campanile a Pietrasanta per una mostra personale.

La Mostra è visibile dal 2 Luglio al 31 Agosto 2018, tutti i giorni dalle 18 alle 20 e dalle 22 alle 24.

Una mostra curata dalla Galleria d’arte Enrico Paoli con il patrocinio del comune di Pietrasanta.

Sauro Cavallini è nato il 4 marzo 1927 a La Spezia (Italia).

Nel 1961 partecipando alla Mostra Nazionale d’Arte Contemporanea Figurativa ispirata al I° centenario dell’Unità d’Italia presso il Palazzo Reale di Caserta da il via ad una intensa attività espositiva che lo porterà in varie città d’Italia e d’Europa sotto la cura di alcune importanti gallerie d’arte.

Nel 1963 l’opera bronzea “Ritratto dello statista Konrad Adenauer” viene sistemata in Germania nel Palazzo del Governo di Bonn. Nel 1965 la scultura del “Gatto” partecipa al “XVI Premio Internazionale del Fiorino d’Oro di Firenze” e vince il Primo Premio per la scultura.

Nel 1968 realizza altre opere tra cui il grande bronzo “Volo di Gabbiani” che viene posizionato alla sede della RAI TV di Firenze.

Nel 1968 realizza l’opera “Crocifissione”, un bronzo di 4 metri raffigurante il Cristo posizionato alla Basilica di San Miniato al Monte (Firenze) nel Cimitero delle Porte Sante. Nel 1978 realizza il “Monumento alla Pace”, una imponente scultura di 9 x 3 metri sistemata pubblicamente nel 1982 nel parco del Palazzo degli Affari di Firenze.

Nel 1991 lo Stato Italiano, in qualità di dono al Consiglio d’Europa gli commissiona e posiziona presso il Palazzo dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo il “Monumento alla Vita”.

Nel 1992, ricevuto da Papa Wojtyla dona al Vaticano il bozzetto in bronzo del Monumento alla Vita di Strasburgo.

Nel 1992, anniversario della scoperta dell’America ed in occasione di Expo ’92 posiziona a Genova il “Monumento a Colombo”, un bronzo di 6 metri di altezza. Nel 1992 il Principe Ranieri III acquista il monumento “Passo a Due” che viene sistemato all’ingresso del Giardino delle Rose di Grace Kelly nel Principato di Monaco.

Nel 1996 il gruppo scultoreo “Fontana della Maternità” viene sistemato a dal Comune di Firenze in Piazza Ferrucci.

Nel 2000 la comunità italiana del Principato di Monaco gli commissiona un monumento in occasione del 50° anno di reggenza del Principe Ranieri III.

La scultura “Fraternità” viene quindi collocata davanti alla nuova stazione di Montecarlo e inaugurata dal Principe Ranieri III e il figlio Alberto. Presiede l’evento in qualità di rappresentante dello Stato Italiano l’ex Presidente della Repubblica, Francesco Cossiga.

Sauro Cavallini si spegne per problemi cardiaci nel suo studio il 27 luglio del 2016.

Gennaio 2017 nasce a Fiesole (Firenze) all’interno dello studio dell’artista, il Centro Studi Sauro Cavallini.

Maggio 2017 , il Centro Studi Sauro Cavallini viene invitato ad esporre alcune opere del maestro al “Visionary Art Show” di Lecce e durante la manifestazione viene assegnato all’artista il Premio alla Carriera “Lifetime Achievement Award”. Giugno 2017 dalla collaborazione tra il Comune di Fiesole e il Centro Studi Sauro Cavallini, viene inaugurata nella cittadina in provincia di Firenze, la grande esposizione personale pubblica “Intrusioni”.

Ottobre 2017 , il Centro Studi Sauro Cavallini viene invitato ad esporre alcune opere inedite del maestro alla XI Edizione della Biennale Internazionale dell’Arte a Firenze (Florence Biennale) e l’artista viene insignito del Premio Internazionale “Lorenzo il Magnifico” alla Carriera.

Marzo 2018 le opere di Sauro Cavallini sono esposte in Svizzera nella Galleria Marval di Neuchatel. Giugno 2018 espone nel Salone Donatello della Basilica di San Lorenzo di Firenze in occasione della mostra collettiva “Presenze nell’Arte Contemporanea” assieme ai maestri Guttuso, Annigoni, Carrà, Sironi, Rosai.

Luglio 2018 le opere di Sauro Cavallini sono esposte dalla Galleria Paoli a Pietrasanta per una mostra personale.

Ottobre 2018 l’Accademia delle Arti e del Disegno di Firenze in collaborazione con il Centro Studi Sauro Cavallini inaugura nella Sala delle Esposizioni in Piazza San Marco a Firenze la mostra personale dedicata all’artista.

 


Sauro Cavallini was born on March 4 1927 in La Spezia (italy). In 1958 he held a one-man exhibition in Livorno. In 1961, on the occasion of the 1st centennial of the Italian Unification, he took part in the Mostra Nazionale d’Arte Contemporanea Figurativa at the Royal Palace in Caserta giving way to an intense exhibition activity that will take him to various cities of Italy and Europe under the care of important art galleries. In 1963 the bronze Portrait of Statesman Konrad Adenauer was placed in the Palace of Government in Bonn. In 1965 he participated in the XVI Premio Internazionale del Fiorino d’Oro in Florence with the sculpture Cat, and he was awarded the First Prize for sculpture. In 1968 he produced other works, among which the huge bronze Flight of the Seagulls for the RAI TV building in Florence. In 1968 he also produced the work Crucifix, a 4 meters bronze of Christ placed at Cimitero delle Porte Sante, by the church of San Miniato al Monte (Florence). In 1978 he realized the Monument to Peace. In 1982, this huge 9×3 sculpture would be placed in the park of Palazzo degli Affari, in Florence. In 1991 he was commissioned the monument Hymn to Life by the Italian State. The work was conceived of as a gift for the European Council, and was placed in the Palace of Human Rights in Strasbourg. In 1992 he was received by Pope Wojtyla, to whom he donated a bronze model of the monument Hymn to Life.

In 1992, on the anniversary of the discovery of America, and on the occasion of the 1992 Expo, he placed the Monument to Columbus in Genoa, a 6m. tall bronze. In 1992 Rainier III, Prince of Monaco, bought Monument to the Dance, on display in the gardens of Fointville. In 1996, on the occasion of the European Summit, the sculpture group Fountain of Maternity was placed in Piazza Ferrucci by the Municipality of Florence. In 2000 he was commissioned a monument by the Italian community of the Principality of Monaco to celebrate the 50th anniversary of Rainier III’s regency. The sculpture Fratenity was placed in front of the new railway station, and inaugurated by the Princes Rainier and Albert. The former president of the Italian Republic Francesco Cossiga participated as a representative of Italy. Due to heart failure, Sauro Cavallini passed away in his studio on 27 July 2016. In January 2017 open in Fiesole (Florence) within the artist’s studio the Centro Studi Sauro Cavallini. In May 2017, the Centro Studi Sauro Cavallini is invited to exhibit some of the master’s works at the “Visionary Art Show” in Lecce and during the event the artist is awarded the “Lifetime Achivement Award”. In June 2017 by the collaboration between the Municipality of Fiesole and the Centro Studi Sauro Cavallini, the great public exhibition “Intrusioni” is inaugurated in the town in the province of Florence. In October 2017, the Centro Studi Sauro Cavallini is invited to exhibit some unpublished works by the master at the XI edition of the International Biennial of Art in Florence (Florence Biennale) and the artist is awarded the “Lorenzo il Magnifico” International Prize to the Career. March 2018 the Art Gallery Marval in Neuchatèl (Switzerland) present a Sauro Cavallini’s solo exhibition until June 2018. June 2018 he exhibited in the Salone Donatello of the Basilica of San Lorenzo in Florence on the occasion of the collective exhibition “Presenze nell’Arte Contemporanea” together with the masters Guttuso, Annigoni, Carrà, Sironi, Rosai. In July 2018 the Sauro Cavallini’s art works are exhibited by the Galleria Paoli at Pietrasanta (Lucca) for a personal exhibition. In October 2018 the Accademia delle Arti e del Disegno of Florence in collaboration with Centro Studi Sauro Cavallini open in Florence, the personal exhibition dedicated to the artist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *