Vangelo della Domenica

Il Vangelo della Domenica

Il Vangelo che questa Domenica ci presenta è il breve racconto di un miracolo (Mc 1,40-45): la guarigione e purificazione
E’ venuto ad annunciare il Regno di Dio, a compiere il progetto, a realizzare la volontà del Padre, non certamente
L’invito ad andare dietro a lui fino ad aprire la prospettiva sul futuro: «Vi farò pescatori di uomini! »: la sequela
E Gesù a loro: “Venite e vedrete!”. Non dice di vedere e poi di andare, ma invita prima ad andare
Dal costato squarciato di Gesù sgorgherà l’acqua nuova, ancora segno dello Spirito di vita. La Domenica dopo l’Epifania chiude il
“In principio Dio creò il cielo e la terra” In questa seconda Domenica dopo Natale ci viene proposto nuovamente l’inizio
La vecchiaia del mondo La Domenica che segue il Natale ci fa considerare la Santa Famiglia, quella famiglia dove Gesù è
“Il Signore è con te!”, e per realizzare questo disegno divino il Signore ha scelto la comunissima quotidianità di Nazaret.
Giovanni è la voce che rompe il silenzio del deserto Il brano di questa seconda Domenica di Avvento è l’inizio
Siamo alla prima Domenica di Avvento, il periodo che prepara al Natale. Il messaggio che oggi il Vangelo ci rivolge